Leading Competition

Infografica

Attuatore: Soges S.p.A.

Finanziatore: Fondimpresa - Avviso n. 4/2017 “Competitività” I sportello

    Il presente Piano Formativo Leading Competition è la naturale continuazione dell’azione formativa intrapresa da Soges con i precedenti Piani Formativi finanziati sull’Avviso 1/2016 LeandingEvolution e Leading4.0, 5/2015 Leading Technology e Leading Business, o ancora Leading Innovation (Avviso 5/11II – AVT/124/11II), a favore delle aziende della Regione Veneto. E’ per questo motivo che Soges S.p.A. ha voluto richiamare, in parte, lo stesso titolo: “Leading” vuole diventare un riferimento per quanto riguarda la formazione sul territorio della Regione Veneto a titolarità Soges. Il termine Competition connota invece l’intervento all’interno del filone di Avvisi di Fondimpresa denominati “Competitività” e ne definisce la specifica singolarità.

Obiettivo generale: accompagnare le imprese nell’adozione di metodologie e strumenti adeguati ad abbracciare l’industria 4.0 in maniera consapevole, pervasiva, integrata e strategicamente legata al business model aziendale. In sintesi gli obiettivi specifici del piano “Leading Competition” sono 3: sviluppare l’innovazione all’interno del sistema produttivo veneto, con particolare attenzione alle piccole e medie imprese orientate al miglioramento dei processi di lavorazione, fornire strumenti operativi per l’adeguamento organizzativo per rendere le strutture flessibili, competitive, reattive ai mutamenti del mercato e proattive verso i paradigmi dell’industria 4.0 e supportare i processi di internazionalizzazione delle PMI coinvolte attraverso l’acquisizione di strumenti digitali che superano le barriere nazionali e coinvolgono nuovi target, la definizione di una strategia di brand e “cross-mediale” che possa avere un respiro globale e la valorizzazione delle differenze quale vantaggio per concorrere sui mercati internazionali.

Territorio: Regione Veneto

Destinatari: il piano si rivolge a 398 lavoratori e lavoratrici. I destinatari del piano formativo sono per la maggioranza operai con una percentuale del 57%, seguono gli impiegati con una percentuale del 42% e l’1% di quadri. Si prevede un significativo coinvolgimento rispetto al totale dei lavoratori destinatari della formazione nel Piano di donne lavoratrici con una percentuale pari al 35,43%, lavoratori con età superiore a 50 anni, lavoratori sospesi (cassa integrazione, contratti di solidarietà) lavoratori stranieri con una percentuale pari al 15,08%, e lavoratori giovani con età compresa tra i 18 e 29 anni con una percentuale pari al 10,80%.

N. azioni formative: il piano formative comprende 54 azioni formative aziendali e interaziendali, erogate in più edizioni (98).

 

Contatti del responsabile del piano:
Telefono +39 011 5638611 

Fax  +39 011 5638610

e-mail:  soges@sogesnetwork.eu

 

Tags: