Michelangelo 2019

Attuatore: TecFor S.r.l.

Finanziatore: Fondimpresa - Avviso n. 3/2018 “Competitività” I Sportello

Il Piano Formativo MICHELANGELO è un Piano che coinvolge le PMI del territorio della Toscana e, in particolare coinvolge le Provincie di Firenze, Pisa, Arezzo, Lucca, Livorno. Il soggetto proponente ha già presentato sugli scorsi Avvisi di Fondimpresa Piani Territoriali su questa Regione (Leonardo e Raffaello) e, per questo motivo, ha scelto di continuare il filone nominativo relativo ai pittori e scultori toscani.

Obiettivo generale: fornire alle aziende beneficiarie, Piano territoriale Toscana, competenze, conoscenze e abilità prioritariamente tecniche per una migliore qualificazione dei processi e di qualità dell’azienda, digitali e di comunicazione on line per una reale digitalizzazione dei processi aziendali, e competenze linguistiche, di marketing, economico-finanziarie, socio-relazionali, competenze analitiche e di valutazione competitiva, per una maggiore competitività da spendere sui mercati internazionali. Il mercato del lavoro sta cambiando velocemente. E anche le competenze dei lavoratori sono destinate a evolversi di conseguenza. In sintesi gli obiettivi specifici del piano “MICHELANGELO” sono 3: Sviluppare le competenze relative alle tecniche di produzione, favorendo la qualificazione dei processi produttivi e dei prodotti, supportando la standardizzazione e la flessibilità dei processi di produzione, aumentando il controllo dei costi della produzione, e applicando nuovi strumenti per l’efficienza, come il metodo delle 5S o strumenti della Lean production o, ancora, nuovi software di progettazione; supportare la digitalizzazione dei processi aziendali, sia interni al sistema impresa e favorire l’internazionalizzazione delle aziende attraverso una migliore comunicazione verso l’esterno, sia in senso puramente commerciale o di marketing sia in senso di miglioramento delle capacità di negoziazione interculturale o delle capacità linguistiche.

Territorio e/o settore: Regione Toscana

Destinatari: il piano si rivolge a 177 lavoratori e lavoratrici. I destinatari del piano formativo sono per la maggioranza impiegati con una percentuale del 59%, seguono gli operai con una percentuale del 38% e il 3% di quadri. Si prevede un significativo coinvolgimento rispetto al totale dei lavoratori destinatari della formazione nel Piano di donne lavoratrici con una percentuale pari al 36,16%, lavoratori con età superiore a 50 anni, lavoratori sospesi (cassa integrazione, contratti di solidarietà) lavoratori stranieri con una percentuale pari al 20,90%, e lavoratori giovani con età compresa tra i 18 e 29 anni con una percentuale pari al 20,34%.

N. azioni formative: il piano formative comprende 46 azioni formative aziendali e interaziendali, erogate in più edizioni (99).

Contatti del responsabile del piano:

Telefono +39 011 5638611

Fax  +39 011 5638610
e-mail:  soges@sogesnetwork.eu